Mini Mania?

 

Una simpatica lista di situazioni tipiche del minista inguaribile. Scopri se anche tu sei affetto da "Mini-mania" e verifica in quanti di questi casi ti riconosci.

La lista è stata presa da un sito inglese non più on-line e potrebbero esserci alcuni errori nella traduzione.

 

Sei un Mini-maniaco quando...

 

1) Eviti di portare con te troppi amici al pub perché il maggior peso rallenta la macchina.
2) Ti ritrovi a dire: “Va meglio con soltanto me dentro”.
3) Sei l’unico che nel piazzale dell’autorimessa metti il muso appena fuori dalla buca e guardi fisso dentro.
4) Dici ai tuoi passeggeri: “Quando s'accende il rosso, mi restano ancora 7 chilometri”.
5) Trovi folle che la ruggine avanzi nonostante tutto quell’olio.
6) Inverti la marcia prima che la polizia ti fermi. “Marmitta? Rumorosa?”.
7) Sei un esperto nel “riconoscere le macchine solo dai fari anteriori” e…
8) …continui a dire: “E’ una Mini dietro, sembrano i fari di una Mini… oh è una Polo”.
9) Usi le tasche laterali posteriori per tenere taniche di olio e bottiglie d’acqua.
10) Pensi a quali parti del motore portarti dietro come ricambi per i lunghi viaggi.
11) Le tue chiavi inglesi metriche sono scintillanti, quelle imperiali sono distrutte.
12) La scatola degli attrezzi che tieni nel cofano contiene soprattutto braccetti di ricambio e grossi martelli.
13) Il tuo posto per parcheggiare in strada è ricoperto da un tappeto lucido.
14) Devi lavare il vetro prima di azionare i tergicristalli, o ti si incastrano.
15) Rallenti nelle strade buie e quindi fai irritare la tua ragazza dicendo: ”Bisogna smagrirla solo un pochino...”
16) Quando passi 3 ore a notte leggendo e-mail sulle Mini e quindi prendi una e-mail intitolata “Sei un minimaniaco
        quando…” e ti metti alla prova seriamente.
17) Non compri nulla che non sia adatto alla tua Mini.
18) Lasci la famiglia a casa piuttosto che prenderti una macchina più grande quando vai in vacanza.
19) Sulla metà delle tue magliette ci sono disegni dei vari Mini club o Mini eventi!!!
20) Ogni libro della tua libreria personale ha illustrazioni su ogni pagina che accompagnano le istruzioni.
21) Non sei in grado soltanto di guardarti il film “The Italian Job”, ma puoi abbassare il sonoro e capire ogni parola
        dei dialoghi.
22) Guardi un video o delle foto di una Mini e conosci le caratteristiche, il nome e la provenienza del proprietario,
        ma ancora non sei in grado di trovare il proprietario in un gruppo di 3 persone .
23) Sei abituato al dolore di sbattere la testa sul fermo di apertura/sicurezza del cofano.
24) Devi buttare via quello che di solito portavi con te quando avevi la Mini (di solito la moglie, così ho sentito)
25) Saluti la gente in una Mini e loro ti guardano come se stessi guidando un’astronave aliena?? Umm esatto, sto
        guidando un’astronave aliena.
26) Vai a fare compere da solo così puoi mettere i tuoi acquisti sul sedile del passeggero.
27) Scegli le tue possibili ragazze dalla loro abilità nell’entrare nella tua macchina e dalla quantità di bagagli che
        potrebbero presumibilmente voler portare in vacanza, “un paio di mutandine per una settimana, tesoro”.
28) Vivi nel terrore che una ragazza grassa si avvicini dicendo “bella macchina” e ti chieda ti fare un giro, perché
        sai che ti ridurrà in poltiglia quando le dirai che non c’entra.
29) Ci sono solo 23 altri proprietari (di Mini) nei 3 paesi più vicini a te.
30) Vivi nel terrore di una gelata e non hai mai avuto un orto.
31) Puoi usare fibra di vetro per riparare le ammaccature e l'addetto alla revisione non ci fa neanche caso.
32) Hai bottiglie di olio e acqua nello spazio per i piedi del passeggero, perché nessuno ha pensato per te a uno
        spazio dove metterle.
33) Devi far spazio al tuo letto tra i ricambi che riempiono la tua casa.
34) Hai smesso di far spazio al tuo letto e dormi su qualche vecchio sedile di Mini.
35) Compri vecchie Mini solo per avere ricambi di cui non avrai mai bisogno.
36) La gente annusa l’aria e dice: “che cos'è il profumo che hai?”, tu rispondi: “20W50!!”
37) Tua moglie ti chiede se per il suo compleanno può avere un “giorno senza Mini”!!
38) Conosci tutti i locali sfasciacarrozze (e il loro cani!) per nome!
39) Scappi via dal lavoro perché DEVI rispondere a quella e-mail riguardante i codici dei colori per una Cooper del
        ’63!
40) Hai il telefono sporco di olio e tutti i numeri dei negozi di ricambi per Mini memorizzati sui tasti di chiamata
        rapida!
41) Quando lavi la macchina con la pompa, la gente viene e ti dice: “non cresce, non importa quanta acqua le dai!”
42) Non puoi parcheggiare da nessuna parte senza che qualche vecchietto ti dica che lui aveva una Mini negli anni
        '60!
43) Appena ti sposti sulla corsia di sorpasso dell’autostrada, c’è una schiera di BMW 328is che ti tallonano!
44) Appena arrivato a destinazione salti immediatamente fuori a guardare il colore del terminale di scarico e tiri
        un sospiro di sollievo se è grigio chiaro o scuro.
45) Guidando a tavoletta per stabilire il record di velocità tutta la tua attenzione è sullo strumento della pressione
        dell’olio e non sulla strada davanti a te.
46) Anche la tua ragazza comincia ad interessarsi fortemente allo strumento della pressione dell’olio!
47) Dopo una lunga giornata passata a lavare la “tua bambina”, decidi che è troppo pulita per guidarla per strada.
48) O, se decidi di guidarla, passi la maggior parte del tempo “cercando” di non frenare per non sporcare i cerchi
        con la polvere dei freni.
49) Valvoline 20W50 è diventato il tuo profumo preferito.
50) Togliere i cavi delle candele col motore acceso non ti preoccupa minimamente, anzi, di solito ti piace
        parecchio.
51) Lavare e lucidare la tua macchina al buio all’una di notte prima di un raduno ti sembra normale.
52) Guardi i colori in un pezzo di vetro di notte per cercare quella esclusiva perfetta mistura che non sembri futile
        a tutti.
53) Consulti continuamente la tua metà sulla scelta del rapporto finale e se un 3.2 andrebbe meglio di un 3.44!
        Implorando una risposta  finché lei non abbia talmente tanta fame da scegliere finalmente un numero!
54) Le conversazioni tra te e i tuoi amici sembrano fatte più di numeri telefonici che di parole.
55) Quando parcheggi devi girare le ruote appena appena per mostrare le A008.
56) Posizionare i cavi delle candele è una forma d’arte e non deve essere solo funzionale.
57) La lucidatura del tuo terminale di scarico non comprende solo l’esterno ma anche l’interno allo stesso modo.
58) Consideri l’impianto di riscaldamento inutile, niente di più che un bell’ornamento.
59) Ti sei reso conto che il freno a mano non ha nessuna utilità ma può servire per farsi i muscoli durante gli
        ingorghi.
60) Pensi che il 1.3 sia un grosso motore.
61) L’unico modo di portare tutta la famiglia in centro è prendere entrambe le Mini.
62) Provi a spompare i freni alla macchina di un tuo amico.
63) Credi che la Ford Escort sia grande.
64) Hai mandato ad Alec (Issigonis) gli auguri per il compleanno ma hai dimenticato di farlo per tua moglie.
65) Tuo figlio di 4 anni conosce la differenza tra una mkI e una mkII.
66) Te la fai addosso se non riesci ad abbassare il finestrino del passeggero mentre guidi.
67) Hai un cavo da traino nella tua scatola degli attrezzi portatile.
68) Hai 6 macchine e solo una funziona.
71) Prendi in prestito una gomma da una macchinetta da golf quando la tua è sgonfia.
72) Hai provato a fare il “punta e tacco” sulla frizione della Ford Fiesta di tua madre, e hai bloccato la macchina in
        ogni sua funzione.
73) Sei abituato a quel dolore al piede destro durante i viaggi in autostrada.
74) Non puoi più sopportare il dolore e finisci con l’usare il piede sinistro sull’acceleratore.
75) Sei diventato socio della compagnia che produce il WD40.
76) Dici al poliziotto: “180 chilometri all’ora? Il contachilometri segnava 120!”
77) Hai una calvizie permanente dietro alla tua testa per colpa di quel maledetto fermo del cofano.
78) Hai pianto alla fine di “The Italian Job” quando scagliano le Mini giù dal dirupo.
79) Tutte le tue magliette hanno una grande macchia d’olio dietro alla schiena, in corrispondenza del fermo del
        cofano (nota come "Il Marchio di Issigonis"!).

 

privacy policy
cookie policy

disclaimer