Cooper S

 

Questa pagina è dedicata alle Mini Cooper S, senza dubbio le Mini più belle esteticamente, più affascinanti e anche le più ricercate dai collezionisti.

Utilizzando il menù qui sotto è possibile visualizzare foto e dati tecnici di ogni diversa versione costruita dal 1963 al 1971.

 

 

Cooper S MK1 970
(conosciuta ufficialmente come Cooper S 1000)

Dati Tecnici

Motore

970 cc, 68 cv circa, alesaggio 70.64 mm, corsa 61.91 mm, albero motore EN40B, pistoni a testa piatta, testata AEG 163, albero a camme AEG 148, tubo di scarico singolo, ventola a 16 pale metallica, dinamo Lucas C40

Alimentazione

2 carburatori HS2 da 1.25", serbatoio singolo, pompa elettrica AUF201

Accensione

Lucas 24 D4

Cambio

Tre marce sincronizzate (22G190 seguito da 22G333), rapporto finale da 3.444:1 fino a 4.267:1

Sospensioni

Tamponi in gomma fino a settembre '64, quindi Hydrolastic

Freni

Circuito idraulico singolo Lockheed con dischi anteriori da 7.5", pinze a 2 pistoncini e servofreno da 5.5"

Ruote e pneumatici

Cerchi standard da 3.5x10" bianchi e ventilati, optional da 4,5x10"; pneumatici Dunlop C41 145x10 a tele incrociate o Dunlop SP41 radiali

Colori carrozzeria/tetto

Surf Blue/Old English White, Almond Green/Dove Grey, Almond Green/Old English White, Tweed Grey/Old English White, Tartan Red/Black, Old English White/Dove Grey, Old English White/Black, Fiesta Yellow/Old English White

Interni

Sedili con schienale fisso in vinile a due toni in vari colori, tappetini blu, grigi o rossi, tappezzeria grigia o broccato, contachilometri tarato fino a 120 miglia/ora

Esterni

Griglia a 10 stecche per l'Austin e a 7 per la Morris, paraurti con corner bars

Anni di produzione

1964-1965

Quotazione

€ 14.000

 

Immagini

 
Una Austin Cooper S MK1 970
 
Il motore della Cooper S MK1 970 da 68 cv
 
Gli interni della Cooper S MK1 970, con sedili bicolore broccato

 

Cooper S MK1 1071

Dati Tecnici

Motore

1071 cc, 70 cv circa, alesaggio 70.64 mm, corsa 68.26 mm, albero motore EN40B, testata 12A 185 o AEG 163, albero a camme AEG 148, tubo di scarico singolo, ventola a 16 pale metallica, dinamo Lucas C40

Alimentazione

2 carburatori HS2 da 1.25", serbatoio singolo, pompa elettrica AUF201

Accensione

Lucas 23 D4

Cambio

Tre marce sincronizzate 22G190, rapporto finale da 3.444:1 fino a 4.267:1

Sospensioni

Tamponi in gomma

Freni

Circuito idraulico singolo Lockheed con dischi anteriori da 7.5", pinze a 2 pistoncini e servofreno da 5.5"

Ruote e pneumatici

Cerchi standard da 3.5x10" bianchi e ventilati, optional da 4,5x10"; pneumatici Dunlop C41 145x10 a tele incrociate o Dunlop SP41 radiali

Colori carrozzeria/tetto

Surf Blue/Old English White, Smoke Grey/Old English White, Almond Green/Dove Grey, Almond Green/Old English White, Tweed Grey/Old English White, Tartan Red/Black, Old English White/Dove Grey, Old English White/Black, Fiesta Yellow/Old English White

Interni

Sedili con schienale fisso in vinile a due toni in vari colori, tappetini blu, grigi o rossi, tappezzeria grigia o broccato, contachilometri tarato fino a 120 miglia/ora

Esterni

Griglia a 10 stecche per l'Austin e a 7 per la Morris, paraurti con corner bars

Anni di produzione

1963-1964

Quotazione

€ 10.000

 

Immagini

 
Una Austin Cooper S MK1 1071
 
Gli interni della Cooper S MK1 1071

 

Cooper S MK1 1275

Dati Tecnici

Motore

1275 cc, 75 cv circa, alesaggio 70.64 mm, corsa 81.33 mm, albero motore alleggerito dalla fine del 1966, radiatore dell'olio dall'inizio del 1966, testata AEG 163, albero a camme AEG 148 o AEG510, tubo di scarico singolo, ventola a 16 pale metallica, dinamo Lucas C40 o alternatore 11AC

Alimentazione

2 carburatori HS2 da 1.25", doppio serbatoio di serie dal 1966, pompa elettrica AUF201

Accensione

Lucas 23 D4

Cambio

Tre marce sincronizzate 22G333, rapporto finale da 3.444:1 a 4.267:1

Sospensioni

Tamponi in gomma da febbraio '64 a settembre '64, quindi Hydrolastic

Freni

Circuito idraulico singolo Lockheed con dischi anteriori da 7.5", pinze a 2 pistoncini e servofreno da 5.5", tamburi posteriori con distanziali integrati

Ruote e pneumatici

Cerchi standard da 3.5x10" in acciaio a 9 fori, optional bianchi da 4,5x10"; pneumatici Dunlop SP41 145x10 radiali o Dunlop 500L-10 radiali

Colori carrozzeria/tetto

Surf Blue/Old English White, Almond Green/Old English White, Tweed Grey/Old English White, Tartan Red/Black, Old English White/Dove Grey, Old English White/Black, Fiesta Yellow/Old English White, Island Blue/Old English White; carrozzeria monocolore optional

Interni

Sedili con schienale fisso in vinile a due toni in vari colori, reclinabili optional dalla fine del 1965, cinture di sicurezza optional fino al 1965

Esterni

Griglia a 10 stecche per l'Austin e a 7 per la Morris, paraurti con corner bars, maniglie cromate con perno di sicurezza dal 1966

Anni di produzione

1964-1967

Quotazione

€ 14.000

 

Immagini

 
 Una Morris Cooper S MK1 1275
 
 Una Morris Cooper S MK1 1275

 

Cooper S MK2 1275

Dati Tecnici

Motore

1275 cc, 75 cv circa, alesaggio 70.64 mm, corsa 81.33 mm, albero motore alleggerito EN40B, radiatore dell'olio, testata AEG 163 in seguito sostituita dalla versione a 11 prigionieri della 12G940, albero a camme AEG 510, tubo di scarico doppio, collettori di aspirazione maggiorati, ventola in plastica, dinamo Lucas C40 o alternatore Lucas optional

Alimentazione

2 carburatori HS2 da 1.25", doppio serbatoio, pompa elettrica AUF201

Accensione

Lucas 23 D4

Cambio

Quattro marce sincronizzate 22G1128 dal 1968, rapporto finale da 3.444:1 a 4.35:1

Sospensioni

Hydrolastic

Freni

Circuito idraulico singolo Lockheed con dischi anteriori da 7.5", pinze a 2 pistoncini e servofreno da 5.5", maggiorato da novembre '67

Ruote e pneumatici

Cerchi standard da 3.5x10" grigio acciaio, optional da 4,5x10"; pneumatici Dunlop SP41 o Dunlop SP68 radiali

Colori carrozzeria/tetto

Almond Green/Snowberry White, El Paso Beige/Snowberry White, Sandy Beige/Snowberry White, Island Blue/Snowberry White, Tartan Red/Black, Snowberry White/Black; disponibile carrozzeria monocolore e possibili alcuni colori delle MK3

Interni

Le prime auto avevano sedili con schienale fisso in vinile a due toni, ma la maggior parte li aveva completamente neri, tappetini neri e tappezzeria nera, cinture di sicurezza anteriori fisse o con avvolgitore, bordo del cruscotto in vinile imbottito (per questioni di sicurezza)

Esterni

Griglia a 8 stecche sia per l'Austin che per la Morris (solo il marchio ovale sul cofano differenzia le Austin dalle Morris), paraurti con overriders ma senza corner bars, nuove luci posteriori rettangolari, nessuna protezione per le valvole di ingrassaggio posteriori, nuovo pannello posteriore e vetro posteriore più grande

Anni di produzione

1967-1970

Quotazione

€ 14.000

 

Immagini

 
Una Austin Cooper S MK2 1275
 
Gli interni della Cooper S MK2 1275
 
La maniglia con il perno di sicurezza Doppio serbatoio di serie sulla Cooper S MK2
 

Il marchio sul cofano della Cooper S MK2 1275

 
Il marchio sul bagagliaio della Cooper S MK2 1275

 

Cooper S MK3 1275

Dati Tecnici

Motore

1275 cc, 75 cv circa, alesaggio 70.64 mm, corsa 81.33 mm, albero motore alleggerito, radiatore dell'olio, testata 12G940, albero a camme AEG 542, tubo di scarico doppio, ventola in plastica, dinamo Lucas C40 o alternatore Lucas optional, i primi motori erano verniciati di verde, i successivi completamente neri senza etichetta sul coperchio delle punterie, condotto di aerazione inserito all'interno del parafango

Alimentazione

2 carburatori HS2 da 1.25", doppio serbatoio, pompa elettrica AUF201

Accensione

Lucas 23 D4

Cambio

Quattro marce sincronizzate 22G1128, rapporto finale standard 3.444:1, optional da 3.938:1 a 4.35:1

Sospensioni

Hydrolastic

Freni

Circuito idraulico singolo Lockheed con dischi anteriori da 7.5", pinze a 2 pistoncini e servofreno da 6"

Ruote e pneumatici

Cerchi standard da 3.5x10" grigio acciaio, optional da 4,5x10"; pneumatici Dunlop SP68 radiali

Colori carrozzeria

Colore unico per le Mk3: Antelope, Aqua, Blue Royale, Bronze Yellow, Flame Red, Glacier White, Teal Blue, Blaze, Bedouin

Interni

Le prime auto avevano la chiave d'accensione sul cruscotto e interruttori a levetta, le successive avevano la chiave sulla colonna di sterzo e interruttori a pulsante, marchio sul volante con scritto solo "Mini", sedili reclinabili optional, bocchette di areazione rotonde optional, scelta di vari colori per i sedili e la tappezzeria, finestrini discendenti, niente tasche agli sportelli, luci interne laterali, tetto e montanti completamente rivestiti, cinture di sicurezza fisse o con avvolgitore

Esterni

Nuove maniglie e serrature agli sportelli, nuova maniglia per il bagagliaio, griglia a 11 stecche, marchi con scritto solo "Mini" sul cofano e "Mini Cooper S" sul bagagliaio, marchio "British Leyland" sulle fiancate (pannello "A"), paraurti con overriders

Anni di produzione

1970-1971

Quotazione

€ 14.000

 

Immagini

 
Una Mini Cooper S MK3 1275
 
L'interno della Mini Cooper S MK3 1275

 

 

privacy policy
cookie policy

disclaimer